la vita non è facile per nessuno

2 luglio 2017






Sono tornati il caldo e il sole, dopo giornate di acquazzoni e cieli cupi. E' stato così anche per me. Strano vero? dopo il post sgargiante dell'ultima volta ho passato giornate pesanti come piombo. 

Capita anche a me e senza un vero perchè. Immagino sia dovuto al fatto che le strade d'estate sono più silenziose e come una adolescente ho immaginato gli altri fuori ovunque e io qui nella mia magica bolla (ve l'ho scritto più volte vero che sono ancora in piena adolescenza?) . Il mondo arriva nella mia casa trascorre qualche giorno e poi prosegue. Cambio la biancheria ripulisco e resto ad ascoltare le cicale e ad attender nuovi arrivi. 

Questa eterna gioiosa emozione mi ha fatto un po' dimenticare il mondo mio da curare, gli amici di sempre, i viaggi e personali ricordi di famiglia da costruire. 

Ieri ho compiuto 40 anni e ricevuto un messaggio della mia pupa in cui tra le altre cose mi lodava per aver cercato e raggiunto orizzonti più lontani senza mai dovermi allontanare da casa. Quanto è vero mia cara amica, vero come il fatto che senza saperlo mi hai dato la soluzione. E' tempo di far altre magie (di quelle che molte donne come te già riescono a fare) : aumentare le ore del giorno, dividermi tra vita personale e lavoro, superare quella che ero ieri. Ho iniziato da brava scolara scrivendo una buffa lista di cose che mi sono ripromessa di fare: guardarla mi fa sorridere ... funzionerà? veramente mi basterà così poco? Ci voglio provare. 

...Ho deciso di scrivere con tutta sincerità e questo è il risultato. Così giusto per farci coraggio e mettersi a nudo: la vita non è facile per nessuno.